Sterno e costole

Sterno (sterno) (Fig. 14) è il più lungo dell'osso spugnoso forma piatta, chiudendo il torace davanti. La struttura dello sterno sono tre parti: il corpo dello sterno (corpus Sterni), gestire il processo di sterno (manubrio sterni) e xifoideo (xiphoideus processus), che con l'età (di solito 30-35 anni) si fondono in un solo osso (Fig. 14). Al bivio del corpo con lo sterno sterno manico è diretto in avanti angolo sternale (angulus sterni).

Presternum ha due filetti twin sulle loro superfici laterali e una coppia sulla parte superiore del filetto. Ritagli sui fianchi sono per l'accoppiamento con le prime due coppie di nervature, ed i ragazzi tagliare la parte superiore della maniglia, chiamato acromioclavicular (clavicularis) (Fig. 14) - per connettersi alla clavicola all'osso. La tacca mediana, situato tra la clavicola è chiamato giugulare (incisura jugularis) (Fig. 14). Il corpo dello sterno è anche sulla coppia bordo laterale di taglio (incisurae Costales) (Fig. 14), al quale sono attaccati cartilaginei parte II-VII coppie di nervature. La parte inferiore dello sterno - processo xifoideo - persone diverse possono avere dimensioni molto diverse e forma, spesso ha un foro centrale (la forma più comune di metasternum più vicino al triangolo, sono comuni anche nel processo xifoideo, biforcato alla fine).

Fig. 14.
Sterno facciata
1 - giugulo;
2 - tacca clavicolare;
3 - presternum;
4 - tagliente;
5 - corpo dello sterno;
6 - xifoideo
Fig. 15.
Ribs vista superiore
A - I costola;
B - II bordo:
1 - tubercolo di costola;
2 - l'angolo del bordo;
3 - il bordo del collo;
4 - capo della costola;
5 - nervature del corpo

Edge (costae) (Fig. 15) è un lungo, osso spugnoso forma piatta, piegando in due piani. Oltre all'osso (os costale), ciascun bordo è anche parte della cartilagine. Parte ossea, a sua volta, si compone di tre sezioni chiaramente distinguibili: corpo della nervatura (corpus costae) (Fig. 15), la testa del bordo (Fig. 15) con la superficie articolare su di esso (facies articularis capitis costae) e separandole collo nervatura (collum costae) (Fig. 15).

I bordi del corpo distinguere le superfici interne ed esterne di entrambi i bordi superiore e inferiore (tranne I, che producono superfici superiore ed inferiore ed i bordi interno ed esterno). Al bivio di costola cervicale nel corpo è tubercolo della nervatura (tubercolo costae) (Fig. 15). A I-X gobba costola il corpo si piega in un angolo i bordi (angulus costae) (Fig. 15), e la gobba costola è la superficie articolare, attraverso la quale la nervatura si articola con il processo trasverso corrispondente vertebra toracica.

I bordi del corpo rappresentato spongioso ha una lunghezza diversa da nervature I a VII (meno VIII) lunghezza del corpo aumenta gradualmente, il corpo segue costantemente bordi più breve. Il bordo inferiore della superficie interna del corpo presenta una scanalatura longitudinale bordi nervatura (solco costae), in questa scanalatura sono i nervi intercostali e vasi sanguigni. L'estremità anteriore Ho anche un bordo sulla sua superficie superiore scaleno tubercolo (tuberculum m scaleni anterioris.), Di fronte al quale è la scanalatura vena succlavia (sulcus v. Subclaviae), e poi - succlavia scanalatura (solco a Subclaviae.).





Elenco delle abbreviazioni

a., aa. — arteria, arteriae (arteria, l'arteria)

lig., ligg. — ligamentum, ligamenta (legamento)

m., mm. — musculus, musculi (muscolo, muscolare)

n., nn. — nervus, nervi (nervose, nervi)

r., rr. — ramus, rami (filiali, succursali)

s. — seu (o)

v., vv. — vena, venae (vienna, vene)